Formando la tecnologia del vetro float

- Jun 30, 2018 -

1. Definizione dello stampaggio del vetro float




Il processo di stampaggio del vetro float è un flusso regolare e continuo di liquido di vetro fuso, chiarificato e raffreddato che scorre nel recipiente di stagno sotto il controllo del cancello di controllo, fluttuante sulla superficie dello stagno fuso nel recipiente dello stagno, livellando sotto l'azione del proprio gravità, lucidatura sotto l'azione della tensione superficiale e fluttuante in avanti sotto la trazione della forza motrice principale. Attraverso il controllo dello spostamento centrale della cinghia di vetro, la cinghia di vetro è più sottile o più spessa sotto l'azione della macchina da disegno, ed è diventata un vetro piano di alta qualità superiore al vetro vetroso.




Nel processo di avanzamento, il liquido di vetro ha sperimentato quattro processi: la diffusione sulla superficie del liquido di stagno, ottenendo lo spessore dell'equilibrio, la lucidatura naturale e l'assottigliamento o l'ispessimento.




L'attrezzatura di formatura del vetro float è chiamata trogolo di stagno perché è un contenitore di scanalature pieno di liquido di stagno fuso. È il cuore del processo di formazione del vetro float. È considerata una delle tre principali apparecchiature termiche nel processo di produzione del vetro float.




2. Il processo di formazione del vetro float




Il liquido di vetro fuso nel forno cisterna scorre nella vasca di stagno alla temperatura di circa 1100 ° C e scorre nella vasca di stagno lungo il canale di flusso. Poiché la densità del vetro è solo di circa 1/3 della densità del liquido di stagno, galleggia sulla superficie dello stagno per completare il processo di livellamento del vetro, e quindi gradualmente raffreddandosi per raffreddare la piastra sotto l'effetto della forza esterna . Quando la cinghia di vetro viene raffreddata a 600 ~ 620, viene sollevata dalla tavola a rulli di transizione, lasciando la vasca di latta sotto la forza di trazione del rullo trasportatore, entrando nel forno di ricottura per eliminare lo stress, e quindi mediante ispezione di qualità, verticale e taglio orizzontale e imballaggio nello stoccaggio. Al fine di prevenire l'ossidazione del liquido di stagno ad alta temperatura, il gas di riduzione debole viene solitamente aggiunto per migliorare la qualità del vetro.




La presenza del vetro fuso è infinitamente diffusa, il che ha una grande influenza sulla finitura superficiale del vetro, e quest'ultimo causa la diffusione del vetro fuso. Quando la tensione superficiale è bilanciata con la propria gravità, il nastro di vetro che galleggia sulla superficie liquida dello stagno ottiene uno spessore naturale.




3. I fattori del processo di formazione del vetro float




I fattori che determinano la formazione del vetro float sono la viscosità, la tensione superficiale e la gravità del vetro. Tra questi 3 fattori, la viscosità è la forma principale della tensione superficiale e la tensione superficiale svolge principalmente il ruolo di lucidatura. La gravità gioca principalmente il ruolo del livellamento. Ma i tre hanno un certo effetto sul livellamento, sulla lucidatura e sulla diffusione. La combinazione di questi tre può rendere molto bene la produzione del vetro float.




Quando il liquido di vetro fluisce appena nel bagno di stagno, si trova sotto la tensione superficiale della gravità e del sistema trifase a liquido liquido. Con il flusso continuo di liquido di vetro, sotto l'influenza della propria gravità, il liquido di vetro si apre sulla superficie del liquido di stagno e forma la pressione idrostatica del liquido di vetro sulla superficie dello stagno come fonte della formazione del vetro cintura. Sotto il range di temperatura di circa 1025 C, il liquido di vetro scorre intorno allo spessore naturale (circa 7mm) sotto l'azione della propria gravità e tensione superficiale. Questo processo è chiamato il processo di livellamento del vetro.




Nel processo di appiattimento del vetro, la levigatezza del liquido di vetro, ovvero la distribuzione non uniforme, è la chiave per produrre vetro float di alta qualità. Le pratiche di produzione hanno dimostrato che se vogliamo ottenere il nastro di vetro piatto, dobbiamo avere le seguenti condizioni.




(1) un campo di temperatura uniforme adatto per il livellamento. Ci deve essere un intervallo di temperatura adatto alla planarizzazione per il liquido di vetro da spargere sulla superficie del liquido di stagno. L'intervallo di temperatura adatto per l'autolivellamento del vetro float è 1065 ~ 996 C. Solo in questo modo lo spessore del nastro di vetro può diffondersi uniformemente e la superficie è liscia.




(2) tempo sufficiente per essere livellato. La scorrevolezza del vetro deve avere un determinato intervallo di temperatura per ottenere una certa tensione superficiale e deve essere fornito un tempo di livellamento sufficiente per garantire che la tensione superficiale possa svolgere pienamente il suo ruolo. Vale a dire, quando la temperatura è di 1050 gradi, il liquido di vetro impiegherà un po 'più di tempo sulla superficie della soluzione di stagno con 1min.




A causa del graduale raffreddamento del liquido di vetro durante il processo di stampaggio, cioè la temperatura riduce gradualmente la viscosità, quindi è vantaggioso per la scorrevolezza del vetro nella progettazione e produzione del trogolo. Tuttavia, per aumentare la temperatura del vetro liquido e dell'area ad alta temperatura per ridurre la viscosità del vetro, anche se è utile accelerare il processo di livellamento della cinghia di vetro, ma se la viscosità del vetro è troppo bassa, non è sufficiente per superare l'inerzia del vetro stesso, non può essere tirato via, il che ridurrà l'uscita.




4. Il principio di formazione del vetro float




Il principio di formazione del vetro float è principalmente quello di descrivere il processo di spargimento, lo spessore dell'equilibrio, il tempo di lucidatura e l'assottigliamento o l'ispessimento del vetro liquido sulla superficie del liquido di stagno.




(1) il processo di apertura del liquido di vetro sulla superficie dello stagno




La superficie libera da liquidi naturale è la più liscia e piatta, quindi il liquido ad alta densità può svolgere il ruolo di muffa ideale. Usando il liquido di vetro e il liquido di stagno come riferimento, la reazione chimica e il principio di non infiltrazione reciproca non sono disponibili e la densità di quest'ultimo è maggiore di quella del primo, quindi il liquido di vetro può galleggiare sulla superficie liquida dello stagno. Quando il liquido di vetro è limitato a un grado limitato, la tensione superficiale e la gravità del liquido di vetro giocano completamente un equilibrio quando si diffondono in una certa misura, e il liquido di vetro forma uno strato superficiale liscio e liscio sulla superficie di un certo spessore.


(2) spessore della bilancia




Il liquido di vetro, che galleggia sulla superficie dello stagno, dipende da due fattori senza forza esterna: uno è la tensione superficiale, che cerca di rendere il fluido di vetro più piccolo e più spesso per rendere minima la sua superficie; due è gravità. Cerca di rendere il vetro più sottile e aperto in modo che il suo potenziale sia il più basso.


notizie correlate

prodotti correlati

  • Grande pietra naturale per giardino
  • La versatilità del vetro temprato
  • Chips di vetro luminoso Glow In The Dark
  • Diamanti per fuoco di fuoco di zirconio di lustro blu del caricamento di 1 pollice per fuoco e camino
  • Perline di vetro riflettenti delle autostrade, sfere di segnalazione di sicurezza standard della strada principale
  • Chips di vetro turchese per terrazzo, controsoffitto, pavimenti e calcestruzzo